Quahog

Concept presented at Aquatecture, exhibition that collects many projects of water houses.
Transparency, lightness, contrast.
Order and chaos.
Water. For all.
QUAHOG is characterized by the division of the case in two half: one for the supply of sparkling water (messy grill), the other one for the supply of natural water (tidy grill).
The central body is destined to supply the water through taps placed on its four sides.
On the top there is a bright cube for the enlightenment in the night.
The roof is covered in solar panels that provide for the power supply.
Quahog has two entrances on the opposite sides of the cube but the inner space is only one.

Concept presentato ad Aquatecture, mostra che raccoglie una serie di progetti di case per l’acqua.
Trasparenza, leggerezza, contrasto. Ordine e disordine. Acqua. Per tutti.
QUAHOG si caratterizza per la divisione dell’involucro in due metà, rispettivamente riferite alla fornitura di acqua frizzante (griglia disordinata) e naturale (griglia ordinata). Il corpo centrale è destinato alla fornitura dell’acqua attraverso i rubinetti posti sui quattro lati del parallelepipedo. Nella parte alta è posto un cubo luminoso per l’illuminazione nelle ore più buie. Il tetto è ricoperto da pannelli fotovoltaici orientabili che provvedono alla fornitura di energia.
QUAHOG ha due accessi, posti su due lati opposti del cubo, ma lo spazio interno è unico.